JDMCITY.COM
Advertise with us!

Go Back   JDMCITY.COM > Manufacturer Forum > Honda/Acura Forum > The Honda Database

Reply
 
Old 06/08/2018, 08:34 AM   #1
Banning
JDM Fan
 
Banning is offline
Join Date: Jun 2018
Posts: 32

 
Default essere legate al buon movimento

E 'stato un processo senza fine. Esegui una falcata di 100 metri, cammina indietro e ascolta questa domanda ripetuta più e più volte. Queste non erano le parole di qualche allenatore o genitore disinformato che cercava di farsi strada attraverso il coaching, sono state pronunciate da Tom Tellez. E quando Tom parla, c'è una ragione per le Nike Air Max 90 Uomo parole.

Come atleta, mi ci è voluto un po 'per capire cosa stava facendo l'allenatore Tellez. Sì, stavamo cercando di cambiare i miei meccanismi di corsa, ma la fisica di tutto ciò non era ciò di cui Tellez era veramente preoccupato. Sapeva come dovrebbe essere, ed è qui che la maggior parte di noi ha focalizzato l'attenzione. Come allenatori, siamo ossessionati sul fatto che sembra corretto. Qual era l'angolo di tibia a contatto con il terreno? Dove sul piede abbiamo fatto il primo contatto? Quanta ondulazione vediamo nei fianchi?

è facile seguire questo percorso, apportare correzioni dopo la correzione fino a quando non sembra giusto. Che diritto può essere discusso, ma è come quasi tutti noi affrontiamo i cambiamenti nella forma. Abbiamo un modello di ciò che è giusto, quindi cerchiamo di far combaciare le immagini, imitando l'aspetto, Nike Air Max Classic Bw Hombre senza preoccuparci di come sono arrivate. è uno dei motivi per cui si vedono gli spunti di coaching basati sull'aspetto (cioè sollevare le ginocchia) urlati ad ogni tracciato.

Ma per Tellez, un uomo ossessionato dai minuzie della meccanica, la sensazione era ciò che contava davvero.

La sensazione porterebbe alla soluzione meccanica corretta per quell'individuo. Non il contrario.

"Che cos'era?" Abbaiò Tellez dopo aver corso la mia gara più veloce in 2 anni. "Lo stavi forzando. Non lo sentivi. è ritmo! "

Il modo in cui concettualizziamo i diversi movimenti e i sentimenti che leghiamo a loro determinano in larga misura quale sarà la nostra azione. Quando un allenatore ordina di aumentare il ritmo, consciamente e inconsciamente il corridore avrà una sorta di concetto su come farlo. Per alcuni, ciò potrebbe significare che hanno Nike Air Max 2016 Donna bisogno di stringere i denti e "scavare", poiché equivalgono alla sensazione di sforzo per correre più velocemente. Per gli altri, potrebbero pensare in termini di potere, avendo bisogno di spingere forte nel terreno per andare avanti più velocemente. Eppure, per pochi eletti, potrebbero capire che si tratta di un cambiamento sottile, un leggero aumento del loro braccio o allungamento della falcata, che porta a termine il lavoro.

In altre parole, il modo in cui percepiamo dovrebbe sentirsi come, influisce sulla nostra scelta nel movimento meccanico.

Il sentimento ci aiuta a concettualizzare il movimento. Pensiamo che il movimento debba essere potente, impegnativo, ritmico o facile? Quello che Tellez stava tentando di fare era convincermi a spostare la mia percezione di quello che stavo facendo e sentendomi più vicino a ciò che Nike Air Max Ltd Donna era "ottimale". Stava cercando di colmare il divario. In altre parole, sapeva che qualsiasi cambiamento era inutile a meno che non potesse essere concettualizzato nella mia testa, non nella sua. Se potessi legare la sensazione all'azione, allora il movimento desiderato verrebbe cementato.

Quando Tellez mi ha informato che lo stavo forzando, voleva dire che sono tornato. Ero tornato al vecchio concetto, dove correre più veloce avevo bisogno di mettere più impegno in ogni falcata. Mentre ero affaticato, l'unico modo per contrattaccare era forzare le cose ancora di più. Quando ho forzato le cose, i miei meccanici alla fine avrebbero ceduto. La risposta dopo un tale spettacolo non era dirmi di prestare attenzione al mio angolo del ginocchio, era quello di cementare la sensazione. Ho avuto la percezione sbagliata, il concetto Nike Air Max 90 Womens sbagliato.

Stava tentando di fare era di farmi spostare la mia percezione di come correre, le sensazioni che dovrebbero essere legate al buon movimento. In altre parole, sapeva che qualsiasi cambiamento era inutile a meno che non potesse essere concettualizzato nella mia testa, non nella sua. Se potessi legare la sensazione all'azione, allora il movimento desiderato verrebbe cementato.

Detto in altro modo, le istruzioni basate esclusivamente sul movimento (cioè le braccia dovrebbero essere di 90 gradi) non mi porterebbero lì. Queste istruzioni erano fragili. Sì, sono stati usati e utili per darmi un'idea di come potrebbe sembrare, ma quando arriva la spinta durante il caos di una gara, ciò che tiene insieme i cambiamenti meccanici è la sensazione.

  Reply With Quote
Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off


All times are GMT -6. The time now is 10:21 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.7.3
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.